Cos’è la perizia grafica?

Casella di testo:  La perizia grafica è l’indagine mirata su  un manoscritto, al fine di verificarne la autografia o meno. 
Il valore oggettivo di una perizia grafica è dato da studi approfonditi che, nel considerare il moto scrivente personale, quale processo di codificazione modificato da vari elementi informativi, fa riferimento ai dettami della ricerca scientifica contemporanea. 
 Ogni scrittura è proiezione delle caratteristiche tipiche soggettive dell’autore; la scrittura è dinamica e vitale, ed in essa si proiettano dati personali unici, tramite una complessa meccanica di interazione tra vari elementi informativi, provenienti da vari organi, rielaborati e integrati.
 Modificare la propria scrittura o imitare quella altrui implica il dover “cancellare“ le tracce del proprio io personale, il che non è mai completamente possibile.
 Nel considerare una scrittura, il grafologo rileverà il ductus (è la fluidità spontanea di uno scritto dovuto all’automatizzarsi del tracciamento), il formniveau (è il grado di padronanza del mezzo grafico, livello estetico e tutte le caratteristiche che esprimono il particolare modo di essere della scrittura, la dinamografia strutturale di esecuzione, i caratteri generali di scrittura ed i tratti tipici personali coattivi…………….
.
Casella di testo: Camardi Studio Consulenze grafologiche: Corso Mameli 39 Brescia Tel/fax 0303367463 Cell 3407743257

Dott.ssa Adele Camardi

Perito e consulente giudiziale.

Albo tribunale di Brescia